Il primo tour operator italiano specializzato nel turismo storico e nel turismo culturale

Treno storico Redipuglia-Caporetto



In collaborazione con l'Ufficio Informazioni Accoglienza Storica di Redipuglia, proponiamo il Treno storico Redipuglia-Caporetto, tradotta internazionale in treno storico a vapore con rievocatori vestiti in divisa d'epoca. Accompagnati dalla voce narrante gli avvenimenti che qui si verificarono, potete trascorrere un'intera giornata nei luoghi che furono teatro dei grandi scontri e dei grandi eventi della Prima Guerra Mondiale sul fronte carsico ed isontino. Il treno a vapore vi porta dalla stazione della Transalpina di Gorizia alla stazione della Transalpina di Santa Lucia, lungo le valli del confine, fino ad arrivare a Caporetto ed al suo ossario.

Scegli il tuo tipo di viaggio

FORMULA PARTI COME E QUANDO VUOI.

La formula "Parti come e quando vuoi" è indicata per chi cerca la massima libertà di movimento e desidera viaggiare solo con persone conosciute, senza però rinunciare alla comodità di un viaggio completamente organizzato. Ogni proposta è stata studiata per farvi godere appieno alla manifestazione alla quale desiderate assistere e comprende inoltre una cena caratteristica in un locale selezionato per voi.








Quota per persona
3 giorni e 2 notti
in preparazione


Condizioni di partecipazione al viaggio

FORMULA VIAGGIO SU MISURA.


La formula "Viaggio su misura" consente a gruppi precostituiti con minimo 5 (cinque) partecipanti di viaggiare in libertà, adeguando il programma alle proprie esigenze; è possibile definire l'itinerario ed i servizi in base ai propri interessi, comprendendo anche località non menzionate nella nostre proposte. Per esigenze organizzative verrano prese in considerazione solo richieste che comprendano sia servizi alberghieri, sia servizi aggiuntivi. Possibilità di essere accompagnati per tutta la durata del viaggio da un nostro docente storico.




TRENO STORICO REDIPUGLIA-CAPORETTO - LE IMMAGINI.

Treno storico Redipuglia-Caporetto




TRENO STORICO REDIPUGLIA-CAPORETTO - LA PROPOSTA.

E' possibile tentare di far provare antiche emozioni e sensazioni semplicemente promuovendo un viaggio in treno? Certamente sì se ad accompagnare i viaggiatori sono i rievocatori nelle uniformi d'epoca degli eserciti allora schierati in lotta. La meta è il paese di Kobarid (Caporetto-Karfreit), partendo da Redipuglia, luogo simbolo per eccellenza della comune memoria europea della Grande Guerra. Con pullman dalla Regia Stazione di Redipuglia, si raggiunge Gorizia e la stazione della Transalpina. Qui si attraversa quasi senza accorgersene quel confine di stato che non c'è più, simbolo antico delle conseguenze della seconda Guerra Mondiale.
La Stazione della Transalpina, nella Repubblica di Slovenia, è oggi un monumento di se stessa e di quella "Ferrovia Meridionale" che seguendo un percorso ottimale congiungeva Trieste e Vienna.
Al traino di una locomotiva a vapore sulla storica tratta "Redipuglia Most na Soči (Santa Lucia)", i passeggeri si muovono non solo su binari d'acciaio, ma anche sui binari della storia. Nella varie carrozze del convoglio giunge infatti la voce di uno speaker che narra i principali avvenimenti accaduti nella valle dell'Isonzo mentre la locomotiva lentamente costeggia il fiume, sbuffando il suo bianco vapore. Giunti a Mosta na Soči (Santa Lucia), i passeggeri salgono sui pullman per continuare l'itinerario a Caporetto, dove visitano il museo e l'ossario che custodisce le salme di 7014 soldati italiani e partecipano alla rievocazione storica allestita solo per l'evento.
Per maggiori informazioni sull'evento è disponibile il sito dell'organizzazione che Sulle orme della Storia consiglia di consultare all'indirizzo www.prolocofoglianoredipuglia.it.


Tutte le immagini presenti nel sito sono di nostra proprietà o inviateci dai nostri collaboratori o sono immagini di pubblico dominio. Qualora qualcuno ci comunicasse di possederne legittimamente i diritti di riproduzione, provvederemo all'immediata rimozione dal sito.